• banner mia suocera è un mostro
    Recensioni Libri,  Review Party

    Mia suocera è un mostro di Valentina Vanzini

    È uscito il 2 luglio Mia suocera è un mostro di Valentina Vanzini, per Newton Compton Editori. Un romanzo che già dal titolo e dall’immagine in copertina ci fa intendere che ne succederanno delle belle. La narrazione ruota intorno alla vita di Lexie. Vive a New York, scrive per un magazine ed è fidanzata da pochi mesi con Mr Perfect. Si perché lui è italiano e sta per portarla in Sicilia per farle conoscere sua suocera. Un passo importante per una storia iniziata da poco, ma che fa ben sperare. Lexie è determinata ed è convinta che l’incontro con sua suocera andrà per il meglio… ma non sempre le cose…

  • Recensione Abbiamo un bacio in sospeso io e te
    Recensioni Libri

    Abbiamo un bacio in sospeso (io e te) di Riccardo Bertoldi

    Dopo tutte le letture fantasy di questo ultimo periodo, ho deciso di cambiare genere e il romanzo Abbiamo un bacio in sospeso (io e te) di Riccardo Bertoldi era lì che mi chiamava dallo scaffale della mia libreria. Ho acquistato il romanzo appena uscito spinta dalle recensioni super positive e posso affermare che le aspettative non sono state deluse. Non rinunciare mai ai battiti del cuore, non aver paura di baciare. L’amore nasce quando ci si riconosce. Leonardo ha trent’anni ed è fidanzato da dieci anni con Paola. La loro vita sembra scorrere normalmente, ma ultimamente Leonardo non è felice. È sicuro di amare Paola, ma non c’è più la…

  • come la prima volta review party
    Recensioni Libri,  Review Party

    Come la prima volta di Devney Perry

    È uscito giovedì per la Always Publishing, che ringrazio per la lettura in anteprima, Come la prima volta di Devney Perry. È il primo romanzo della serie romance Lark Cove. Thea e Logan si incontrano una sera in un bar e passano insieme una notte di passione che rimarrà come un’impronta indelebile nei loro ricordi. Una notte senza impegno. E quando Thea, dopo sei anni, rivede Logan non può credere ai suoi occhi. I sentimenti la travolgono e sa che dovrà fare i conti con il destino. Dentro di me speravo che tornare a casa era la decisione giusta. Perché a differenza delle fiabe, la vera felicità non si raggiungeva…

error: Content is protected !!