Recensione Stardust di Neil Gaiman
Libri per ragazzi

Stardust di Neil Gaiman

Ho iniziato il 2021 con le migliori intenzioni. La mia “challenge” su Goodreads è stata impostata a 30 libri perché non voglio mettermi ansia. E la prima lettura di quest’anno è stata Stardust di Neil Gaiman, edito da Mondadori.

copertina stardust di neil gaiman

Disponibile su Amazon

Il blog è affiliato ad Amazon. Se decidete di acquistare il libro, fatelo attraverso il link. Mi aiuterete a sostenere le spese per il blog.
Per voi nessun costo aggiuntivo, per me un grande piccolo aiuto. Grazie ♥

In una fredda sera di ottobre una stella cadente attraversa il cielo e il giovane Tristan, per conquistare la bellissima Victoria, promette di andarla a prendere. Dovrà così oltrepassare il varco proibito nel muro di pietra a est del villaggio e avventurarsi nel bosco dove ogni nove anni si raccoglie un incredibile mercato di oggetti magici. È solo in quell’occasione che agli umani è concesso inoltrarsi nel mondo di Faerie. Tristan non sa di essere stato concepito proprio lì da una bellissima fata dagli occhi viola e da un giovane umano e non sa neppure che i malvagi figli del Signore degli Alti Dirupi sono anche loro a caccia della stella…

⇒ Età di lettura: da 13 anni.

♦♦♦

Devo fare una premessa e un grandissimo mea culpa perché solo all’età di trentuno anni ho scoperto Neil Gaiman come autore. Sono sempre stata titubante se acquistare un suo romanzo ma poi, presa da quella voglia indescrivibile di fare acquisti compulsivi, ho deciso di iniziare proprio da Stardust. Perché? Per due motivi ben precisi: la copertina mi piace da matti e la trama mi ha affascinata da subito.

A casa, in attesa di essere letto, ho anche Miti del Nord di Gaiman che rientra nella mia tbr di gennaio… sempre se riuscirò a rispettarla!

Cosa dire di Stardust? È un romanzo strano ma affascinante. La mente di Gaiman viaggia verso altri mondi e la sua fantasia non è assolutamente da mettere in discussione. Dalla trama mi aspettavo una storia totalmente diversa, forse più “romantica”, e invece mi sono trovata a leggere qualcosa che è andato al di là delle mie aspettative.

Dal libro è stato tratto, nel 2007, anche l’omonimo film con Claire Danes e Charlie Cox.
immagine tratta dal film Stardust
Fonte: Coming Soon

Devo fare un piccolo appunto, però, sulla scelta stilistica dell’autore. Ho trovato alcuni passi leggermente confusi, come se mancasse qualcosa che approfondisse maggiormente la storia. Questo, infatti, non mi ha totalmente convinta sulla bellezza del romanzo.

Ho apprezzato la fantasia dell’autore ma forse avrei approfondito maggiormente i personaggi. Tristan stesso l’ho trovato leggermente anonimo sotto certi punti di vista. Quasi troppo ingenuo e superficiale. Sicuramente cento pagine in più non avrebbero rovinato il romanzo, anzi…

voto 3/5

error: Content is protected !!