Recensioni Libri

Recensione: More than this di Jay McLean

Data di pubblicazione: 23/02/2017

Editore: Fabbri

Genere: Rosa / New Adult

Pagine: 320

Prezzo: 16.90 €

Prezzo ebook: 6.99 €

Quello che sarebbe dovuta essere un evento da sogno, il ballo del liceo, si trasforma per la giovane Mikayla in un incubo: un tradimento e una tragedia cancellano all’improvviso tutto ciò che ama. Senza nessuno su cui poter contare, è obbligata a dipendere dal suo vicino sconosciuto e dalla sua famiglia e a diventare adulta troppo presto, mentre cerca di reprimere disperatamente il dolore e nascondere le proprie debolezze. Per fortuna c’è Jake, un ragazzo carino appena incontrato e che è stato testimone della sua perdita, con il quale sembra poter nascere qualcosa… riuscirà Mikayla a lasciarsi andare e ad amare di nuovo, o la paura di perdere ancora qualcuno frenerà i suoi sentimenti?

Serie “More than”

  • More than this
  • More than her (Inedito in Italia)
  • More than him (Inedito in Italia)
  • More than forever (Inedito in Italia)
  • More than enough (Inedito in Italia)

Recensione

Grazie alla Fabbri Editori per avermi permesso di leggere questo nuovo romanzo di Jay McLean. Della stessa autrice avevo già letto il romanzo autoconclusivo Stai con me in ogni respiro, uscito nelle librerie nel 2015 sempre per Fabbri Editori. More than this segna l’inizio, invece, di una una nuova serie che non mi ha affatto delusa.

Annuisco, il nodo alla gola mi impedisce di parlare. Mi addormento tra le braccia di Jake, al riparo da tutto il male del mondo.

Mikayla e Jake sono due ragazzi che si conoscono all’improvviso e tutto d’improvviso succede perché Mikayla perde ogni cosa a lei più vicina nel giro di una notte. Una notte che le cambierà per sempre la vita.
A sorreggerla ci sarà Jake, futuro campione di baseball, con un cuore talmente grande da affezionarsi fin da subito a lei.

Non conoscerai mai quell’amore così improvviso e intenso che ti sembra che tutte le forze del mondo collidano e che il destino ti abbia fatto incontrare qualcuno che diventa parte di te. Il mondo gira vorticosamente, il tuo cuore esplode e l’unica cosa che vuoi è stare sempre con quella persona. E quando non è con te, non riesci a pensare ad altro ed è come se stessi soffocando, annegando nel tuo amore.

Mi sono piaciuti entrambi i protagonisti. L’autrice ci sta raccontando la storia di due ragazzi di diciotto anni che si confrontano con le dure prove della vita e, nonostante la loro impulsività, abbatteranno i loro muri per far posto all’amore, quello vero.
Tra i due forse è Mikayla quella ho apprezzato maggiormente, perché ha saputo trarre da un evento catastrofico la forza per andare avanti.
Nel romanzo viene trattato anche il tema dell’amicizia. Gli amici renderanno la vita di Mikayla più leggera e la aiuteranno proprio nel momento del bisogno.

“Perché dovrei essere gelosa?”domando. Jake si stringe nelle spalle. “Perché sono il tuo Jake” dice “e tu la mia Kayla”.

L’autrice è riuscita a toccare argomenti profondi, come la perdita, con una “leggerezza” tale da farti amare la storia in ogni suo particolare. Il romanzo scorre e non annoia mai, ti tiene incollata alle pagine.
Lo consiglio a tutte coloro che amano l’amore. Quello con la A maiuscola.

Voto 3.5-4 / 5 stelle!

  • 1 stella: pessimo
  • 2 stelle: scarso
  • 3 stelle: buono
  • 4 stelle: ottimo
  • 5 stelle: meraviglioso

 

 

error: Content is protected !!