Recensioni Libri

Recensione: The Last Valkyrie: Tre Anelli -Tre Re di Jennifer Sage

The Last Valkyrie: Tre Anelli -Tre Re di Jennifer Sage

Data di pubblicazione: 13/02/2017

Editore: Dunwich

Genere: Paranormal Romance / Fantasy Erotico

Pagine: 400

Prezzo: 14.90 € Prezzo ebook: 3.99 €

The Last Valkyrie

Un genocidio ha spazzato via le Valchirie, le uniche messaggere capaci di viaggiare liberamente fino ad Asgard e nel Valhalla, oltre agli Dei. Allo stesso tempo, una magia nera tiene segregati gli Dei ad Asgard fino a quando il Ragnarok non sarà completo, e tutti gli Dei e i regni saranno distrutti, in modo che nuove divinità possano salire al trono.
La nascita di Kara su Midgard non è stata registrata e, dalla morte della sua stirpe, ha vissuto nascosta presso il Drago a cui darebbe l’anima. Il suo amore per Zane è un pozzo senza fondo e, nonostante la compagna del Drago sia morta nel genocidio, Kara non può fermare i suoi sentimenti. Non riesce a controllare il suo cuore più di quanto non riesca a capire come essere una Valchiria e liberare gli Dei. Zane è stato il suo mondo per più di due secoli, mantenendo segreti che potrebbero mandarla completamente in frantumi.
Rune ha concubine e contratti, ma adesso ha il compito di insegnare la magia a una Valchiria ormai sola per fermare la Nazione Pro Ragnarok, come lui stesso la chiama. Rune non prende parti, ma conosce il piacere… lo conosce molto, molto bene. Qualcosa di cui Kara ha bisogno da moltissimo tempo e che le è sempre stato negato. Il suo cuore appartiene a Zane, il suo Drago, ma lui non è mai stato davvero suo, vero?

Recensione

Voglio ringraziare in primis la Dunwich Edizioni perché mi ha permesso di leggere The Last Valkyrie: Tre Anelli -Tre Re di Jennifer Sage e fare una recensione per voi.

Lei era la mia salvezza, anche se sono dannato.

Quando si tratta di miti nordici sono già in fila per leggere nuove storie. Non riesco a resistere.
Jennifer Sage ha creato un mondo fantastico e ha saputo dare anche quel pizzico di erotico che in certi romanzi non guasta.

Mi sento quasi stordita quando Zane mi fa voltare e mi stringe contro il suo petto, il mio orecchio contro il suo cuore. Una battaglia interiore infuria, come sapevo che sarebbe stato con lui.

La protagonista di The Last Valkyrie è Kara. È l’ultima della sua razza e dovrà impedire che il Ragnarok si compia. Sarà affiancata nel suo lungo cammino da elfi, nani e draghi che la aiuteranno a scoprire la verità sulle sue origini.
Ho trovato tutti i protagonisti davvero interessanti e con una storia da raccontare. Hanno un loro passato che spero nei prossimi libri venga approfondito. Ho apprezzato in particolare proprio Kara perché, pur essendo una creatura magica e mitologica, ha molti caratteristiche umane che per certi aspetti la rendono molto umana. Anche lei spera di trovare l’amore o almeno spera di riuscire ad amare ed essere amata prima che arrivi la fine di tutto e che il suo destino si compia.
Il romanzo è narrato in prima persona dal punto di vista di Kara, a parte pochi capitoli dedicati ad altri personaggi di cui non svelerò il nome perché vi rovinerei la sorpresa.

”Tu sei il mio sole”, dice, la sua lingua che accarezza la mia, ”la mia luna”, e con i denti mi morde le labbra, un ringhio così profondo da farmi arricciare le dita dei piedi, ”la mia stessa aria, Kara”.

Se avete amato la Cole con i suoi Immortali allora non potete assolutamente perdervi questo primo romanzo della trilogia di Jennifer Sage. Leggerò sicuramente i prossimi libri.

voto 4/5

ACQUISTA

error: Content is protected !!