review party hunger games
Recensioni Libri,  Review Party

Hunger Games Il canto della rivolta di Suzanne Collins

Eccoci arrivati alla fine di questo review party commemorativo dedicato all’ultimo romanzo Hunger Games Il canto della rivolta. Il viaggio ormai è concluso. Oggi esce, in contemporanea mondiale, il prequel della serie Hunger Games Ballata dell’Usignolo e del Serpente… ed io non vedo l’ora di potervene parlare. Il 25 maggio, vi ricordo, troverete la mia recensione per il review party.

Tu mi ami. Vero o falso?

I Distretti ormai sono in guerra. Il Distretto 13 che tutti credevano distrutto è sopravvissuto e, capitanato da Alma Coin, è pronto a dare del filo da torcere al Presidente Snow e a Capitol City. Katniss si trova “costretta” a intraprendere la figura della ribellione se vuole che i suoi amici siano salvati. Farlo, però, le costerà tantissimi sforzi e tanto dolore.

Hunger Games Il canto della rivolta, come abbiamo detto, è il capitolo conclusivo della trilogia che ha fatto impazzire milioni di persone nel mondo. Devo, però, ammettere che la lettura di questo terzo romanzo è stata difficile. Sebbene la storia abbia una sua degna conclusione, la storia sembra rallentare fin troppo. Non mancano, però, i colpi di scena e le emozioni. In assoluto la mia parte preferita è quando i Distretti iniziano a “rispondere” e a ribellarsi contro Capitol City. Questa è la dimostrazione che se si vuole veramente qualcosa si è capaci di smuovere il mondo. Il concetto di libertà è espresso in maniera forte per tutta la durata del romanzo.

katniss everdeen

Ho apprezzato, poi, come sia stato sviluppato il rapporto tra Katniss e Peeta. Fino alla fine affrontano dei pericoli e situazioni che li porteranno anche a scontrarsi. L’autrice non ci regala un vero e proprio “lieto fine”, ma un finale che lascia ben sperare.

Altra nota positiva è la figura proprio di Katniss. Continua a essere “egoista” e porta avanti le sue idee senza farsi condizionare fino alla fine. Sa che tutto quello che sta succedendo è contrario alle sue idee e cerca in tutti i modi di non perdere la sua umanità. Una protagonista forte e coraggiosa. Un personaggio femminile che rimane impresso nella memoria.

Verrai, verrai,
all’albero verrai,
cui hanno appeso un uomo che tre ne uccise, o pare?
Strani eventi qui si son verificati
e nessuno mai verrebbe a curiosare
se a mezzanotte ci incontrassimo
all’albero degli impiccati.

voto 3/5


hunger games il canto della rivolta di suzanne collins

Genere: Distopico
Prezzo: 13 € E-book: 7.99 €

Contro ogni previsione, Katniss Everdeen è sopravvissuta all’Arena degli Hunger Games. Due volte. Ora vive in una bella casa, nel Distretto 12, con sua madre e la sorella Prim. E sta per sposarsi. Sarà una cerimonia bellissima, e Katniss indosserà un abito meraviglioso. Sembra un sogno.

Invece è un incubo. Katniss è in pericolo. E con lei tutti coloro a cui vuole bene. Tutti coloro che le sono vicini. Tutti gli abitanti del Distretto. Perché la sua ultima vittoria ha offeso le alte sfere, a Capitol City. E il presidente Snow ha giurato vendetta. Comincia la guerra. Quella vera. Al cui confronto l’Arena sembrerà una passeggiata.

error: Content is protected !!