Recensione La ragazza che ha cambiato il Natale di Sibéal Pounder (1)
Libri per ragazzi

La ragazza che ha cambiato il Natale di Sibéal Pounder

Alla Vigilia di Natale torno con una recensione dedicata al mondo dei bambini. Una delle mie decisioni per il nuovo anno è quella di dare maggiore spazio ai libri per bambini perché credo non ci sia cosa migliore che far leggere ogni bambino per farlo viaggiare con la fantasia. Inauguro, quindi, questo spazio parlandovi del romanzo La ragazza che ha cambiato il Natale di Sibéal Pounder, edito Il Battello a Vapore.

la ragazza che ha cambiato il natale di sibéal pounder

Disponibile su Amazon

Il blog è affiliato ad Amazon. Se decidete di acquistare il libro, fatelo attraverso il link. Mi aiuterete a sostenere le spese per il blog.
Per voi nessun costo aggiuntivo, per me un grande piccolo aiuto. Grazie ♥

È dicembre, il mese più magico dell’anno, quello in cui la neve avvolge Londra come un festone scintillante. Blanche Claus, però, non ama il Natale: senza un posto e una famiglia con cui trascorrerlo, vorrebbe solo che quel giorno finisse il prima possibile.

Ma non quest’anno: quando una curiosa signora dai capelli bianchi le regala un addobbo magico, per Blanche si apre un mondo sconosciuto, popolato di elfi cocciuti e abeti danzanti. E poi c’è Rinki, la persona giusta con cui condividere un sogno molto speciale: rendere il Natale davvero indimenticabile, per tutti!

Dalle strade di Londra al Paese degli elfi, la loro magica avventura le porterà fin oltre il Circolo Polare Artico, in un turbinio scoppiettante di addobbi colorati, camini angusti e pieni di fuliggine, fatine impertinenti e misteriose figure che tramano nell’ombra… Una fiaba natalizia dedicata a tutti i cuori coraggiosi, che lottano per trasformare i sogni in realtà.

⇒ Età di lettura: da 9 anni

♦♦♦

Sono quasi emozionata, mentre scrivo questa recensione, perché è da tantissimo tempo che non leggo libri per bambini. E sono felice di essere “tornata” in questo mondo perché credo abbia delle potenzialità enormi sia dal punto di vista delle storie sia dal punto di vista delle edizioni (ma quanto sono belle?!).

In questi ultimi giorni ho avuto modo di leggere La ragazza che ha cambiato il Natale. Una lettura a tema sicuramente per il periodo natalizio che mi ha fatto riflettere su quanto sia importante far leggere i bambini fin da quando sono piccoli. Ogni libro porta un insegnamento diverso e questo libro non è stato da meno.

La nostra protagonista è una bambina alquanto atipica. Non ama il Natale e si troverà improvvisamente catapultata in un’avventura che la farà ricredere sul valore dell’amicizia e sul valore di avere una famiglia. A tratti ho trovato la nostra Blanche leggermente forzata, quasi “antipatica” in alcuni punti. In alcuni punti il suo carattere viene fuori in maniera molto forte. È molto testarda e non si arrende di fronte a niente.

Le manca quel tocco di dolcezza che, invece, ho trovato nella sua amica Rinki. Lei è il suo opposto, la sua parte mancante. Colei che saprà aiutarla nei momenti di maggiore difficoltà.

Seppur l’atmosfera natalizia sia molto presente in questo romanzo, quello che invece ho trovato davvero soddisfacente è l’insegnamento che non c’è distinzione su quello che possono fare i maschi o le femmine. Tutti possono far tutto senza pregiudizi. È, a mio avviso, il punto fondamentale di tutto il romanzo.

voto 3/5

 

error: Content is protected !!