un dolce per la domenica
Rubriche,  Un dolce per la domenica

Torta Mazzini

Terzo appuntamento con la rubrica #UnDolcePerLaDomenica. Una rubrica che per chi ama leggere e fare dolci è un appuntamento fisso. Oggi ho pensato di darvi la ricetta di una torta facile e molto gustosa. Se amate il limone e le mandorle, allora la torta Mazzini è quella che fa per voi.

Il nome risale proprio al personaggio storico di Giuseppe Mazzini che, durante l’esilio in Svizzera, diede le dosi della ricetta in una lettera inviata a sua madre.

La ricetta è molto veloce e gli strumenti che vi occorrono sono veramente pochi. La torta Mazzini è ideale per una domenica pomeriggio e, dato il periodo che stiamo vivendo (sperando che passi presto), non vedo perché non dilettarsi in cucina per provare nuove ricette.

Ingredienti

250 gr mandorle a scaglie

2 uova

200 gr zucchero

1 limone non trattato

1 rotolo pasta sfoglia tonda

zucchero a velo q.b.


Mettiamo la pasta sfoglia nella teglia mantenendo la carta forno della confezione.

Prendiamo un mixer e uniamo le mandorle, le uova, lo zucchero, il succo del limone e la sua scorza. Il consiglio è di usare mandorle a scaglie perché il mixer riesce a tritarle meglio. Frulliamo fino ad ottenere una crema.

Versiamo, quindi, la crema ottenuta sulla pasta sfoglia. Chiudiamo i bordi della torta ripiegando la pasta sfoglia. Cospargiamo poi con zucchero a velo e inforniamo, a forno già caldo, per 25 minuti a 180°.

Non preoccupatevi se vedete le mandorle scurirsi. Lo zucchero a velo, infatti, tenderà a cristallizzarsi.

Una volta cotta, cospargiamo di nuovo con lo zucchero a velo e aspettiamo che la torta si raffreddi.

Ora non ci resta che leggere un libro e gustarci una fetta della torta Mazzini.

torta mazzini


Se vi siete persi le altre ricette dei primi due appuntamenti, ve le lascio qui di seguito.

Ciambellone

Biscotti a cuore (provo la ricetta di Uccia)

error: Content is protected !!